Frammenti – camminiamo insieme

Pubblicato giorno 28 maggio 2021 - In home page

sinodo

Nel prossimo mese di ottobre 2021, a Roma, con papa Francesco e nelle diocesi, con i vescovi, inizierà un percorso di preghiera, studio, ascolto, proposte, per cercare insieme come annunciare il Vangelo nel nostro tempo. Il vangelo è la persona di Gesù: non cambia, ma la proposta deve essere fatta con i linguaggi che le persone usano e comprendono di più.

Fino a poco tempo fa, i principali mezzi di annuncio del messaggio cristiano erano, oltre alla vita “profumata di vangelo”: la parola, la celebrazione, la catechesi. Oggi, abbiamo tante modalità nuove, per metterci in rapporto con gli altri.

Il cammino insieme proposto da papa Francesco (“sinodo” con il termine tecnico) è una grande opportunità, per tutti noi cristiani.

La chiesa non è del papa, dei vescovi, dei parroci, dei frati, né delle monache. E’ formata dal Signore Gesù insieme al suo popolo, composto da sacerdoti, religiosi, laici (cfr. “Cristo luce delle genti” capitolo secondo: il popolo di Dio).

In diocesi ci saranno incontri, ai quali parteciperanno persone chiamate a fare il servizio di essere portavoce di tutti noi battezzati. Però, da ora al 2023, quando ci sarà un incontro a Roma con il papa, abbiamo tutti un compito: pregare.

Ringrazieremo il Signore per le persone chiamate a rappresentare i fratelli e le sorelle e chiederemo che siano servi umili, grati, creativi, innamorati del Signore Gesù.

S.C.

Lascia un commento

  • (will not be published)