Uniti, nella preghiera – CRISTO, RE DELL’UNIVERSO: IO SONO L’ALFA E L’OMÈGA, COLUI CHE È, CHE ERA E CHE VIENE, L’ONNIPOTENTE

Pubblicato giorno 19 novembre 2021 - In home page

Cristo Re dell'universo

“Sei tu il re dei giudei?” – “Che cosa hai fatto? – “Il mio regno non è di questo mondo”

Gesù inizia a mostrare il suo vero volto, il suo regno e la sua regalità nel momento in cui è umanamente messo in un angolo e condannato, davanti a Pilato e a tutti gli uomini.

Gesù si afferma in silenzio insegnando la Verità che Egli stesso, proprio sulla croce, è venuto a dire in modo definitivo dopo essersi incarnato, dopo aver percorso le strade degli uomini, dopo aver predicato a tutti, dopo aver toccato e guarito malati, dopo aver accolto i peccatori, dopo aver radunato la sua piccola comunità di discepoli.

La Verità che spiazza è l’amore, il servizio, il dono di sé, la capacità di accogliere anche rischiando.

Gesù è re di un regno fuori dalla storia.

Gesù è re di un altro mondo, ma non fuori dalla nostra portata.

Gesù ci insegna l’umiltà e la gratuità.

Gesù è il nostro punto di riferimento.

Gesù è la nostra guida.

UN ESERCIZIO E UNA PREGHIERA – “Tu lo dici: io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto al mondo: per dare testimonianza alla verità”    

Siamo chiamati a prendere una posizione, a non rimanere spettatori passivi e complici di chi condanna Gesù.

Le Sue Parole ci invitano ad aderire al Suo Regno, “ad entrare in scena” e a vivere un   progetto più grande scegliendo la gratuità, l’amore, l’umiltà e la preghiera

 A.A. (fonte: sito QUMRAN2.NET)

Lascia un commento

  • (will not be published)