Uniti, nella preghiera – Pentecoste: L’INIZIO DI UNA NUOVA VITA – SIAMO CASA DI DIO

Pubblicato giorno 21 maggio 2021 - In home page

pentecoste21

Pentecoste: la nascita del mondo, un nuovo inizio, l’uomo e il Risorto.

“Mandi il tuo Spirito, sono creati, e rinnovi la faccia della terra”, annunciamo la bella notizia di un Dio che ama l’uomo in modo folle e gratuito.

Gli apostoli sono scoraggiati, impauriti e delusi e così anche noi, ancora oggi, abbiamo bisogno di un aiuto, del Suo Amore, dello Spirito Santo.

Pentecoste è fidarsi di Gesù che ci invita “ad uscire” e a non avere paura perché il Suo Spirito, che ci dà forza, è dentro di noi.

Lo Spirito Santo è persona e presenza perché l’Amore stesso è persona e presenza e con la Pentecoste Dio fa “un salto di qualità”.

Dio per noi, Dio con noi, Dio in noi. Possiamo amare!
Noi siamo la casa di Dio!

Lo Spirito guida la Chiesa.

Lo Spirito continuerà a soffiare.

Alziamo le vele e lasciamoci guidare.

Qualcosa di nuovo avviene sulla terra.

 

PICCOLO ESERCIZIO SPIRITUALE – Spirito Santo

“Vede, io Dio lo vedo chiaramente.

 E’ qui in questo uomo che soffre o in quello lì, in quel letto lì, abbandonato da tutti.

Dio è in me, Dio è in lei. Se lei non lo vede, non è un affare mio.

Per me la cosa è così evidente!”  (Madre Teresa)
Ogni cosa è materia e spirito, luce ed energia.
Tutto è materia o tutto è spirito, dipende da cosa vogliamo vedere.

Materia è il pane che poniamo sull’altare, Spirito è quando noi vediamo Cristo in quel pane; materia è quando al mattino vediamo solo un altro giorno di lavoro, Spirito è quando noi vediamo un’altra opportunità per amare ed essere amati.

La stessa vita può essere terribilmente materiale o meravigliosamente spirituale.

Tutto può essere materia o spirito, dipende dal nostro cuore.

Lo Spirito è il modo con cui Dio abita in noi, oggi proverò ad “incontrare gli altri nel loro linguaggio”, cercando di tenere presente il loro punto di vista.

 

 

 (Fonte: sito QUMRAN2.NET)

Lascia un commento

  • (will not be published)